No menu items!
12.3 C
Buenos Aires
Sunday, June 20, 2021
HomecaverneBuio pesto su “Il Manifesto”

Buio pesto su “Il Manifesto”

Su “il Manifesto”, Tommaso di Francesco ci regala un articolo che è, a suo moto, un vero capolavoro di ipocrisia e di deliberata cecità. La frase più bella? Questa: “Gli «amici» hanno iniziato una campagna di sostegno all’autoproclamato presidente Guaidó e contro il «dittatore» Maduro…. Non spiegando però come sia possibile che esista, in una «dittatura» un parlamento eletto e una Costituzione sulla quale – con imbroglio, visto che un presidente della repubblica eletto c’è – ha giurato l’autoproclamato Guaidó per dichiararsi presidente il 22 gennaio scorso”. Gia`, peccato che quel “Parlamento eletto” sia stato di fatto chiuso con la frode. E peccato che quel “presidente che c’è” sia stato – lui sì – eletto non con una frode, ma con una serie di frodi che solo un disinformato (disinformato oltre i limiti del ridicolo) o un disinformatore (oltre i limiti della decenza) può ignorare. Oggi, grazie a quella serie di frodi – serie che davvero prefigura un colpo di Stato – il Venezuela è di fatto governato da una Asamblea Nacional Constituyente che è stata convocata con la frode, eletta con la frode e che si è fraudolentemente dotata di poteri assoluti. Si prendesse il Di Francesco la briga di consultare un dizionario, si renderebbe conto che proprio questo – il potere assoluto – è quel che definisce una dittatura. …Leggi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0