No menu items!
29 C
Buenos Aires
Monday, October 25, 2021
HomeCaribeCubaEppur si muove

Eppur si muove

Da 147 a più di 2.000. Tante sono, dopo l’ultima riforma economica, le attività lavorative private consentie in quel di Cuba. Sospinto da una crisi economica enfatizzata dalla pandemia, il regime ha evidentemente scelto, sul piano economico, la via di una (sia pur ancora molto parziale) liberalizzazione della quale, sul piano politico, ancora non vi è traccia alcuna. Ecco quel che afferma, in proposito, un editoriale di El País di Madrid…leggi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0