No menu items!
10.3 C
Buenos Aires
Tuesday, June 15, 2021
HomerassegnaNew York Times – Venezuela: medicine in cambio di voti

New York Times – Venezuela: medicine in cambio di voti

La cosa era stranota. Ma ora, tramite il New York Times, medici cubani che hanno “disertato” (ovvero che hanno scelto la via dell’esilio), lo hanno confermato. Il governo venezuelano ha obbligato i medici della missione “barrio adentro” ad usare medicinali come strumento di ricatto elettorale. Un elemento in più – uno tra i tanti – per considerare fraudolente le presidenziali che, lo scorso 20 di maggio, hanno regalato un secondo mandato di sei anni a Nicolás Maduro. Ed una ragione in più per considerare la Repubblica Bolivariana del Venezuela, non solo una dittatura, ma un regime basato sulla corruzione e sull’infamia…Leggi….

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0