No menu items!
18.2 C
Buenos Aires
Sunday, September 19, 2021
HomeSud AmericaBrasileIl Covid uccide l’ultimo degli Juma

Il Covid uccide l’ultimo degli Juma

Aruká Juma aveva 86 anni ed era l’ultimo sopravvissuta d’una etnia amazzonica – quella per l’appunto degli Juma – che, fino agli anni ’60, quando fu vittima d’una campagna di genocidio, viveva nello stato di Rondonia e vantava tra le 12.000 e le 15.000 anime. Sabato scorso lo ha ucciso il coronavirus che, in Brasile, ha colpito con particolare durezza le comunità indigene. Lo racconta Naiara Galarraga Gortázar in un articolo per El País di Madrid…leggi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0