No menu items!
5.2 C
Buenos Aires
Thursday, June 17, 2021
HomeNord AmericaU.S.A.È finita la “Guerra infinita”. Un bilancio

È finita la “Guerra infinita”. Un bilancio

Joe Biden ha deciso di ritirare, entro il prossimo ottobre, gli ultimi 2.500 militari Usa che ancora sono di stanza in Afghanistan. Finisce così quella che, durata oltre vent’anni, è stata in assoluto la più lunga guerra combattuta – e né vinta né perduta – dagli Stati Uniti d’America. Una guerra che, a sua volta è parte di quella che, a suo tempo, George W. Bush, battezzò “the endless war”, la guerra infinita contro il terrorismo. Una guerra cominciata dopo gli attacchi dell’11 settembre 2001 e continuata ben al di là – ed in sempre più indefinite direzioni – delle ragioni che l’avevano provocata. Dopo due decenni le truppe tornano a casa. Ed è tempo di bilanci. Come segnala questo servizio di World Policy Review…leggi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0