No menu items!
11.8 C
Buenos Aires
Monday, July 26, 2021
HomesidebardomandaPerù, che vuol dire “terruqueo”?

Perù, che vuol dire “terruqueo”?

Nel bel mezzo d’una peandemia che ha visto il più alto (proporzionalmente) numero di morti del mondo, Il Perù si avvia – molto tristemente e con passo alquanto incerto – verso le elezioni presidenziali di aprile. Ed in questo contesto continua a giocare, contro la sinistra, il ricordo degli “anni di piombo” marcati dalle violenze di “Sendero Luminoso”. Su Americas Quarterly, Luisa Feline Freire e Soledad Castillo Jara, analizzano le ragioni (autentiche ed indotte) di questo fenomeno…leggi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0