No menu items!
10.8 C
Buenos Aires
Friday, July 30, 2021
HomeSud AmericaCileStudenti in piazza, Piñera in cantina

Studenti in piazza, Piñera in cantina

Scendono in piazza gli studenti cileni sfidando i divieti governativi. Ma ancor più in basso, molto più in basso (al 26 per cento), scendono gli indici di popolarità del presidente Sebastián Piñera. Ad un anno dal grande show del salvataggio dei minatori di Copiapó e dal suo mediatico trionfo a livello planetario, Piñera si è trasformato nel meno amato (o nel più detestato) dei presidenti del Cile post-dittatura.

Ecco come il quotidiano conservatore El Mercurio racconta la giornata.

Ed ecco come La Tercera riporta le più recenti cifre della caduta presidenziale

Dalla rubrica “saranno famosi”: Gabriella Saba delinea il profilo di Camilla Vallejo, la presidentessa della FECh (Federación de los Estudiantes Chilenos) che guida la battaglia per la riforma dell’educazione.

Previous articleGrand Old Cult
Next articleUSA, economia in ostaggio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0