No menu items!
14.6 C
Buenos Aires
Monday, September 20, 2021
HomeAmericheL'anno che viene

L’anno che viene

Quello che è appena cominciato sarà, per l’America, un anno denso di importantissimi appuntamenti elettorali e politici. Quest’anno si voterà in tre dei più grandi paesi della regione: Brasile, Messico e Colombia. Ed in tutti e tre questi paesi gli esiti elettorali appaiono estremamente incerti. Il 2018 dovrebbe anche essere l’anno di nuove presidenziali in Venezuela, ma la situazione economica ed istituzionale appare tanto devastata ed incerta che impossibile è dire se 1) ci saranno davvero elezioni e 2) se queste elezioni, dovessero davvero essere convocate, avranno almeno qualche parvenza di legalità democratica. Da seguire anche quel che accade a Cuba dove Rául Castro, dovessero i programmi stabiliti nell’ultimo congresso del PCC esser mantenuti, s’aprresta ad abbandonare la presidenza del Consejo de Estado e la direzione del governo (ma non la segreteria del PCC).
Ecco come i corrispondenti di Brasile, Messico e Colombia del País di Madrid riassumono la situazione,

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0