No menu items!
15.6 C
Buenos Aires
Sunday, September 19, 2021
HomeAmericheQuindici anni di pace senza pace

Quindici anni di pace senza pace

Quindici anni. Tanti sono passati dal giorno in cui, in Guatemala, un accordo di pace ha posto fine a quella che molti chiamano una “guerra civile”, ma che in realtà altro non fu che una lunga stagione di massacri (almeno 30.000 i morti in un decennio di conflitto “antinsurgente”) perpetrati dallo Stato contro la popolazione indigena. Che cosa è cambiato in Guatemala in questi tre lustri? Ecco – in questo video – come uno dei leader dei gruppi Maya risponde a questa domanda

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0