No menu items!
24.1 C
Buenos Aires
Friday, April 16, 2021
HomesidebareditorialePrima la Russia

Prima la Russia

Stando a recentissime notizie di stampa, in Afghanistan i servizi segreti russi avrebbero offerto taglie in danaro – un tanto per ogni soldato Usa ucciso – ai talebani. Il tutto senza alcuna reazione da parte del presidente Usa (che, molto poco credibilmente, sostiene di non esser mai stato informato della cosa dai suoi servizi d’intelligenza). È partendo da queste nuove rivelazioni che Max Boot, columnist di antica fede conservatrice del Washington Post, si chiede quali siano state – in questa ed in molte altre precedenti occasioni – le vere ragioni della sudditanza con la quale il presidente dell’ “America First” si muove nei confronti della Russia di Putin…leggi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0