No menu items!
20.8 C
Buenos Aires
Sunday, April 18, 2021
HomesidebareditorialeL’Alan García che ho conosciuto

L’Alan García che ho conosciuto

Il premio Nobel per la letteratura, Mario Vargas Llosa, ricorda l’ex presidente – e storico dirigente dell’APRA – che giorni fa si è tolto la vita per evitare l’arresto. Un ritratto in chiaroscuro. García, sostiene Vargas Llosa fu certamente un dirigente politico di grande statura e carisma, ma non fu estraneo al sistema di corruzione che affligge la politica venezuelana…Leggi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0