No menu items!
33.2 C
Buenos Aires
Tuesday, October 26, 2021
HomeAmerica CentraleNicaraguaIl doppio esilio di Sergio Ramírez

Il doppio esilio di Sergio Ramírez

Costretto all’esilio, ancora studente, durante il lungo e tetro regno dei Somoza, Sergio Ramírez tornò infine in Nicaragua nel 1979 quando la rivoluzione sandinista – una vera rivoluzione in quei suoi primi anni – pose fine alla dittatura. E divenne, in quell’anno, vicepresidente al lato di Daniel Ortega. Ovvero: al  lato di quello che, allora, della rivoluzione era uno dei nove comandanti. Oggi – più di quarant’anni dopo – Sergio è di nuovo un esiliato. Ed a cacciarlo dal Nicaragua, sulla base di farsesche accuse, è proprio Daniel Ortega, democraticamente tornato ad esser presidente nel 2006 e, come i Somoza, deciso, da allora, a restare al potere in barba alla democrazia. Ed è proprio la storia di questo doppio esilio – che poi altro non è che la triste storia d’una rivoluzione diventata tirannia – quella che racconta su Infobae Gabriela Esquivada…leggi…

Previous articleSendero insepolto
Next articleUn Saab tra le ruote

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0