No menu items!
27.6 C
Buenos Aires
Monday, March 1, 2021
Home Sud America Ecuador Ecuador: una nuova “onda rosa”?

Ecuador: una nuova “onda rosa”?

In Ecuador ancora si stanno contando i voti. Ed ancora noin è chiaro chi, tra il banchiere Guillermo Lasso ed il leader indigenista Yaku Pérez, dovrà sfidare nel ballottaggio del prossimo 11 aprile Andrés Arauz, il candidato prescelto dall’ex presidente Rafarel Correa, attualmente esule in Europa ed inseguito da diversa cause penali. Una cosa però è più che certa. Con il voto di domenica scorsa l’Ecuador si è spostato a sinistra, non solo in direzione del “correismo” e del cosiddetto “socialismo del XXI secolo”, ma anche di nuove, più coerenti e meno caudillisticamente personalizzate, forme di governo. Sul tema di un possibile ritorno – in Ecuador, come in Bolivia – di quella che, a suo tempo, venne chiamata la “onda rosa”, un articolo di World Policy Review…leggi…

Previous articleEppur si muove
Next articleMiracolo a l’Avana

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Most Popular

Recent Comments

Sandro Berticelli on Maduro, una catastrofica vittoria
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Corrado on Cielito lindo…
Corrado on Tropico del cancro
Corrado on Evo dixit
Corrado on L’erede
Alligator on Aspettando Hugodot
A. Ventura on Yoani, la balena bianca
matrix on Chávez vobiscum
ashamedof on Chávez vobiscum
stefano stern on Chávez e il “maiale”
Antonio Moscatelli on Gennaro Carotenuto, cavallinologo
pedro navaja on La strada della perdizione
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
pedro navaja on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Alessandra on Benaltrista sarà lei…
A.Strasser on Benaltrista sarà lei…
Arturo Sania on Benaltrista sarà lei…
giuilio on Maracanazo 2.0