Archive | Argentina RSS feed for this section

La borsetta di Cristina

Dopo quattro giorni d’assordante silenzio – tanti quanti, venerdì scorso, erano trascorsi dalla batosta della prima ronda delle presidenziali Cristina Fernández de Kirchner ha infine parlato. E l’ha fatto da consumata primadonna, con eloquenza e passione, rivolgendosi in splendido soliloquio dalla balconata del gran patio de las palmeras  della Casa Rosada alla solita, osannante folla di fedelissimi. […]

Read More 0 Comments

Senza mocassini

La spada e i mocassini. La spada è, ovviamente, quella del ‘libertador’ Simón Bolivar, la medesima e scintillante lama che, come vuole uno dei più noti slogan della sinistra latinoamericana – ‘alerta, alerta, alerta que camina la espada de Bolivar por America Latina…’ – ancor oggi percorre le strade del continente con il suo messaggio […]

Read More 0 Comments

Tramonto K

La dinastia è, almeno per il momento, salva. Ma per il ‘kirchnerismo’ – ultima e per i suoi adepti ‘definitiva’ versione di quello storico enigma argentino che va sotto il nome di ‘peronismo’ – la batosta nella tornata elettorale della scorsa domenica (si votava per la presidenza, per il Parlamento e per i poteri locali) […]

Read More 0 Comments

Verrá la morte…

‘No tengo pruebas, pero tampoco tengo dudas’, non ho prove, ma neppure ho il minimo dubbio…questo ha scritto Cristina Fernández de Kirchner, presidente della Repubblica Argentina, nella seconda delle due lunghe lettere (clicca qui per la prima e qui per la seconda) che, nei giorni successivi alla morte del procuratore generale Alberto Nisman s’è premurata […]

Read More 0 Comments

Adios, Juan

L’argentino Juan Gelman, uno dei più grandi poeti latinoamericani dell’ultima generazione, è morto ieri all’età di 83 anni. O meglio, volendo riprendere quello che lui stesso ha spesso ripetuto parlando della sua morte:  ha finito di vivere, evitando – cosa che non si può dire dei bellissimi versi che ci ha lasciato – il peso […]

Read More 0 Comments

L’ora dei forni

Tutto è cominciato nella città di Cordoba. E tutto è cominciato con uno sciopero delle forze di polizia. Approfittando della mancanza di controlli, migliaia di persone hanno preso d’assalto e saccheggiato negozi, con una particolare predilezione per quelli di elettrodomestici, i veri “forni” di questi tempi marcati dal consumismo. O, se si preferisce, da quella […]

Read More 0 Comments