Archive | Sud America RSS feed for this section

La rivoluzione veste Prada

La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l’ignoranza è forza. Questi erano – come ben sanno tutti coloro che hanno letto 1984 di George Orwell – i tre principi che, in Oceania, ispiravano l’agire del ministero della Verità. E proprio a questo – a una versione sbrindellata e cialtrona, ma altrettanto sinistra del “Grande fratello” – […]

Read More 0 Comments

Il perché della frode

Frode, la chiamano. Ma più corretto sarebbe chiamarla – parafrasando quel che Woodrow Wilson disse della Prima Guerra Mondiale – la frode che fa finire tutte le frodi. E questo, ovviamente, non perché il regime “bolivarian-chavista”” abbia infine scoperto, dopo tante truffaldine scelleratezze, i piaceri dell’onestà, ma perché, grazie a quest’ultima frode, non resta ormai, […]

Read More 0 Comments

Di frode in frode

“Tun-tun”… Ieri notte le ruvide nocche degli agenti del Sebin – formalmente un’agenzia di controspionaggio ma, di fatto, la polizia politica della dittatura – hanno bussato alle porte dei due più noti prigionieri politici venezuelani: Leopoldo López e Antonio Ledezma, entrambi (il primo da appena una settimana, il secondo da più di un anno) agli […]

Read More 0 Comments

“Tun-tun”, tirannia alla porta

“Operazione tun-tun” l’hanno chiamata. A partorirla è stata, non a caso, la fervida mente dell’uomo (o per meglio dire dell’energumeno) che, nel Gotha chavista, più da vicino ricorda – per mentalità, cultura, linguaggio e, persino, per aspetto fisico – la tradizionale figura del “gorilla” militare sudamericano. Quest’uomo è capitan Diosdado Cabello, attuale vice-presidente del Partido socialista unido de […]

Read More 0 Comments

…e dittatura fu

Un golpe “più grottesco di quello di Carmona”. Credo valga la pena partire da qui, da questa frase pronunciata giorni fa dalla Fiscal General Luisa Ortega Díaz, per illustrare la tragicommedia che, in queste ore, si va rappresentando in Venezuela. Giusto per rinfrescare la memoria dei pochi lettori che non hanno piena familiarità con la […]

Read More 0 Comments

7.000.000 volte “no”

Qualcuno lo ha chiamato “plebiscito”. Altri lo hanno definito un “referendum”. Altri ancora hanno optato per il termine “consulta popolare” o, con sardonici accenti, dal lato del governo, “consulta interna all’opposizione”. E non pochi (governo escluso) hanno finito per usare, alternandoli senza distinzione alcuna, tutti e tre i termini. Ma certo è che – al […]

Read More 0 Comments