Archive | arch-col RSS feed for this section

Il Natale di Emmanuel

12 dicembre 2006 di M.C.   Doveva essere una bella storia di Natale. Ma è finita malissimo. Anzi: non è finta affatto. Il che inevitabilmente significa che il peggio – quello stesso peggio che, in Colombia, sempre occorre considerare come la più alta delle probabilità – deve, a tutti gli effetti, ancora venire. Il “regalo” […]

Read More 0 Comments

La Colombia dice “basta”

6 febbraio 2007 di Massimo Cavallini   All’unisono (vedi qui gli articoli di El Tiempo, El Espectador e El Colombiano) i media colombiani l’hanno definita “la più grande mobilitazione di massa nella storia del paese”. Anzi: la più grande “al di là del paese”, visto che manifestazioni – grandi, piccole e, talora, piccolissime, ma comunque […]

Read More 0 Comments

Ingrid, il dito e la luna

13 agosto 2007 di M.C. Gli sciocchi, ancora una volta, hanno guardato il dito. Ed il dito – volendo seguire il filo della celebre metafora attribuita alla buonanima di Mao – era, nel caso specifico, la storia del riscatto di venti milioni (clicca qui per approfondire) diffusa da una radio della Svizzera Romanda, di gran […]

Read More 0 Comments

Consuelo, l’invisibile

3 febbraio 2008   di Gabriella Saba   C’è un bambino di appena tre anni di cui si sa quasi tutto, per quel poco che c’è da sapere di una vita così recente. Una donna di cui non si è parlato per anni e solo da poco è uscita alla ribalta, offuscata finora dalla più […]

Read More 0 Comments

…questa è la Colombia Baby

…e difficilmente troverà la via di un “accordo umanitario” dopo una liberazione che assomiglia molto più ad un premio di consolazione al termine d’una gara perduta che alla prima tappa d’un processo – Clara Rojas e Consuelo González de Perdomo hanno, “dal più profondo dell’anima”, ringraziato Hugo Chávez per il suo impegno. Ed altrettanto ha […]

Read More 0 Comments

Requiem per Tirofijo

Vita, morte, miracoli e peccati di Manuel Marulanda, il guerrigliero morto a 78 anni – cinquanta in montagna – senza aver mai conosciuto una città   di Massimo Cavallini   Questa volta è vero. Vero al di là d’ogni ragionevole dubbio. Vero al punto che, con piuttosto macabra felicità, il ministro della Giustizia colombiano, Carlos […]

Read More 1 Comment