Archive | Messico RSS feed for this section

Rieccoli!

A 19 anni dai giorni d’una insurrezione che sorprese il mondo – e dopo anni d’un silenzio che sembrava il prodromo d’una definitive scomparsa – gli zapatisti del Chiapas tornano alla ribalta con una imponente manifestazione negli stessi luoghi luoghi che, il 1 gennaio del 1994, mentre Carlos Salinas de Gortari annunciava al mondo l’ingresso […]

Read More 0 Comments

EPN: 13 promesse e un patto

Enrique Peña Nieto, il molto controverso personaggio che, nelle ultime elezioni presidenziali, la scorsa estate,  ha riportato al potere in Messico il PRI (ovvero: il “partito-Stato” che aveva dominato la scena politica tra il 1929 ed il 2000) ha ufficialmente assunto lunedì scorso– al temine d’un periodo di transizione assurdamente lungo – la carica di […]

Read More 0 Comments

Il mio nome è Messico. Messico e basta

A nove giorni dalla fine del suo mandato, il presidente Calderón annuncia la presentazione d’una proposta d’emendamento costituzionale teso a cambiare il nome ufficiale del paese da Stati Uniti Messicani (Estados Unidos Mexicanos) a, semplicemente, Messico (México). La ragione? L’attuale nome (che peraltro quasi nessuno usa nel linguaggio corrente) non è che una derivazione, ormai […]

Read More 0 Comments

“Hasta la madre!” oltre il Rio Grande

La marcia della pace di Javier Sicilia si avvetura le regno di Joe Arpaio…   Javier Sicilia, poeta, ha cominciato a camminare il 28 marzo del 2011. Ha smesso di scrivere ed ha cominciato a camminare perché, intorno a lui, il mondo s’era fermato. E perché, in quel mondo immobile e crudele, ogni poesia era […]

Read More 0 Comments

Messico, ritorno al futuro

Dopo 12 anni di “transizione democratica”, , la presidenza messicana ritorna, con la vittoria di Enrique Peña Nieto, nelle mani del Partido Revolucionario Institucional (PRI), il partito-Stato che per 71 anni, dal 1929 al 2000 – ovvero, dalla istituzionalizzazione della rivoluzione del 1910, fino all’elezione di Vicente Fox – aveva governato il Paese in forma […]

Read More 0 Comments

La guerra delle teste mozzate

Le cifre, di per sé orrende, ormai non rendono che una molto parziale idea della tragedia che scuote il Messico della “guerra alla droga”. A questo punto, infatti, non si tratta più soltanto di contare i morti (che sono, comunque, quasi 50.000 da quando, nel dicembre del 2006, il presidente Felipe Calderón ha deciso di […]

Read More 0 Comments