Se cinquant’anni vi sembran pochi…

3

Lo scorso 7 di febbraio ha compiuto mezzo secolo l’embargo statunitense contro Cuba. E giusto mi sembra, in questa storica ricorrenza, tornare a celebrarne gli indiscussi e duraturi meriti. “Indiscussi” nel senso che da molto tempo – con la pressoché unica, ovvia esclusione di quel mondo a parte, feroce e insieme patetico, che va sotto il nome di “esilio cubano” – nessuno ne discute, non solo la storica ingiustizia, ma anche la totale ed ormai decisamente caricaturale incongruenza. E, nel contempo, “duraturi” perché del tutto evidente è come, a dispetto della (o, paradossalmente, grazie alla) sua intrinseca ed arcaica stupidità, l’embargo sia in realtà destinato a restare tra noi ancora per molti anni…

Leggi il resto dell’articolo nel blog di Massimo Cavallini su Il fatto Quotidiano

 

 

 

Share.

3 Comments

Leave A Reply